Il dolore incompreso: clinica della fibromialgia e neurobiologia del dolore

Una donna nuda di schiena simbolo del dolore incompreso della fibromialgia
Webinar promosso dall’ Ordine dei medici di Firenze che si terrà il 23 ottobre 2021. Puoi scaricare il PDF del programma. Il webinar è accreditato con 9 crediti ECM

Leggi le istruzioni per iscriversi! Il webinar è aperto a tutti. I medici possono acquisire 9 crediti ECM.

La diagnosi di fibromialgia è passata negli ultimi decenni da indicare una sindrome clinica caratterizzata da dolori diffusi dei tessuti fibrosi e muscolari, con scarsa componente infiammatoria, e con patogenesi piuttosto oscura, ad una diagnosi che indica una condizione patologica assai più ampia e diffusa, caratterizzata da dolore incompreso” o poco compreso”.

Il dolore fibromialgico è poco compreso prima di tutto nei suoi meccanismi patogenetici, e poi anche nel vissuto della persona ammalata, che attraversa con la propria esperienza dolorosa  percorsi diagnostici piuttosto complicati, passando da uno specialista all’ altro e da un esame all’ altro, senza che si arrivi a un‘ interpretazione comprensiva e, soprattutto, personalizzata di quello che sta succedendo. Inoltre, il paziente può anche sentirsi incompreso nel suo stesso contesto familiare ed affettivo

Con questo Convegno vogliamo conoscere meglio:

  • Le pratiche cliniche per la diagnosi e la cura della fibromialgia sia da un punto di vista multispecialistico che nel contesto della medicina di famiglia
  • Il sistema di percezione del dolore, che è il sistema di allarme dell’ organismo rispetto ai pericoli esterni e interni,  e che coinvolge pelle, muscoli, articolazioni, visceri e strutture nervose periferiche e centrali, dove nasce e si costruisce appunto la percezione dolorosa
  • i meccanismi patologici che portano al dolore fibromialgico, meccanismi che possono essere diversi da persona a persona, e che possono coinvolgere più strutture e funzioni dell’ organismo

Ulteriori argomenti saranno oggetto di un secondo evento, ancora in preparazione, che focalizzerà su:

  • il vissuto delle persone con fibromialgia, in particolare riguardo a come si sentono comprese durante il loro percorso diagnostico o nel loro contesto familiare
  • se e come si possono aiutare le persone con fibromialgia, a stare meglio o a uscire dalla propria condizione di sofferenza,  con percorsi di diagnosi e cura personalizzati, 

Vogliamo raggiungere questi obiettivi:

  • mettendo insieme molti specialisti e operatori della salute e del benessere  (medici, psicologi, nutrizionisti, farmacologi, ricercatori, insegnanti di Yoga, persone con fibromialgia e loro associazione) in modo da avere una visione  a 360 gradi della malattia fibromialgica organizzando gli interventi specialistici al Convegno secondo una logica comune che porti non a una visione spezzettata del problema, ma ad una comprensione maggiore del dolore fibromialgico nei singoli pazienti, unendo le varie tessere del puzzle e proponendo un modello di presa in carico condivisa tra gli specialisti e tra gli specialisti e i pazienti stessi
  • tutte le persone coinvolte nel convegno sono operatori della salute di varie discipline e professioni (medici, psicologi, insegnanti di yoga, nutrizionisti) e  sono anche direttamente impegnate nel trattamento clinico  delle persone con fibromialgia, in vari contesti e strutture sanitarie.

L ‘ Associazione di pazienti, Fibromialgia Toscana Onlus, è tra gli animatori del Convegno e i pazienti stessi sono coinvolti nelle presentazioni del convegno, a conferma che vogliamo dare un’ immmagine variegata e  non cristallizzata della malattia fibromialgica,

ll convegno ha un’approccio scientifico di qualità, incardinato su esperienze dirette dei relatori e su conoscenze pubblicate in letteratura medica e psicologica, ma ha anche un fine di divulgazione di conoscenze, sia tra gli operatori del settore che tra un più vasto pubblico. Per questo,  i singoli relatori saranno impegnati per quanto possibile i in una esposizione formalmente corretta , ma anche comprensibile ad un pubblico non specialistico.

Il convegno è articolato in un’intera giornata (sabato). E’ diretto ad un pubblico di medici, psicologi, operatori della salute, ma anche alle Associazioni Pazienti e ad un pubblico più generale.

IL convegno  Il dolore incompreso: clinica della fibromialgia e neurobiologia del dolore è promosso dall’ OdM e accreditato ECM per i medici

(26 settembre 2021)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

EMAIL